Corso di formazione in ambito ristorativo

mia_corsoristorazione

Nel mese di marzo 2018 partirà il primo corso di formazione professionale in ambito ristorativo promosso da MIA Onlus con l’obiettivo di offrire un’opportunità di rimettersi in gioco alle persone attualmente ancora inserite in percorsi di tipo assistenziale (ex-senzatetto disoccupati, richiedenti asilo, persone a rischio emarginazione in genere), ma interessate ad acquisire competenze utili ed efficaci per l’avvio di processi di autonomia individuale.
Il partner principale per la realizzazione di questo progetto sarà la Fondazione CAPAC – Politecnico del Commercio, uno degli enti lombardi più importanti nell’erogazione di corsi e servizi formativi, di perfezionamento, orientativi al lavoro per il settore del commercio e del turismo.

CARATTERISTICHE DEL CORSO DI FORMAZIONE

Obiettivi del corso

Il corso vuole fornire le conoscenze di base e gli strumenti operativi necessari per la gestione autonoma di eventi ristorativi di vario genere. Il corso terrà in considerazione le motivazione personali e le caratteristiche delle singole persone (percorso personale, studi, esperienze lavorative, ecc.) per fornire il supporto necessario a facilitare il raggiungimento di un’attività imprenditoriale.

Organizzazione

Il corso prevede 105 ore d’aula in moduli teorico/pratici di 5 ore. Si prevede per i partecipanti un’esperienza di stage presso aziende del settore per un totale di 100 ore; qualora non fosse possibile garantire per tutti i partecipanti lo stage, verranno organizzate delle work esperience collettive di 60 ore totali.
Il numero massimo di persone che potranno essere coinvolte è stato fissato a 12 per garantire un supporto e un’attenzione adeguati.

Contenuti
– HACCP – 8 ore;
– Cucina pratica – 39 ore;
– Sala bar – 21 ore;
– Strumenti d’impresa – 16 ore;
– Microlingua professionale – 21 ore.

Titolo rilasciato

–  Attestato di frequenza.

Qui maggiori dettagli.

Si ringraziano la dott.ssa Luana De Girardi e il dott. Luca Fregoni.

  • Luana De Girardi, Luca Fregoni
  • Marzo 2018

Comments are closed.